Al via la XVII edizione di Cortinametraggio, il festival di corti più famoso d’Italia

Al via la XVII edizione di Cortinametraggio, il festival di corti più famoso d’Italia

Dal 20 al 27 marzo, la Regina delle Dolomiti accoglierà l'edizione 2022 del Festival dedicato al meglio della cinematografia breve italiana. Maddalena Mayneri, fondatrice e presidente del festival insieme al direttore artistico di quest'anno, Niccolò Gentili, hanno selezionato: 25 corti, 5 anteprime mondiali e 2 anteprime italiane. Un programma ricco per un Festival da sempre attento allo scouting dei giovani talenti.  A presentare le serate della kermesse Roberto Ciufoli e Irene Ferri. Volto del Festival la giovanissima attrice Ludovica Francesconi protagonista della locandina 2022. A decretare il miglior corto in assoluto sarà una giuria d'eccellenza composta da nomi di fama internazionale: Christian De Sica che conferma il suo storico legame con Cortina, Violante Placido, David Warren regista di serie televisive di successo, tra cui Desperate Housewives, lo sceneggiatore Nicola Guaglianone, la giovanissima e talentuosa Ludovica Nasti e Anna Ferraioli Ravel, volto caro al Festival, vincitrice in passato del Premio alla Miglior Attrice.
La XVII edizione del Festival si svolgerà in presenza nel pieno rispetto delle normative anti-Covid e vedrà in streaming su MYmovies gli incontri con i registi dei corti in concorso e su Canale Europa.tv le interviste e gli approfondimenti quotidiani con i registi. Le proiezioni si terranno tutte presso l'Alexander Girardi Hall di Cortina e il ricavato delle quote di iscrizione al festival anche quest'anno andrà in parte devoluto all'associazione di beneficenza cortinese Emma's Children ONLUS.
Per la Sezione Cortometraggi oltre al Premio al miglior corto assoluto MG Production saranno assegnati il Premio del pubblico MYmovies, i due Premi al Miglior Attore e alla Miglior Attrice assegnati dalla casting director Teresa Razzauti, il Premio alla Miglior Colonna Sonora assegnato da Alessandro Pinnelli e Alberto Bof per FM Records, il Premio Rai Cinema Channel, il Premio Lux Vide al Miglior Corto di Commedia e il Premio Anec-Fice.
Tra le proiezioni speciali di questa edizione: “Mentre non c'eri” di Maurizio Rigatti con Lodo Guenzi e Eleonora Giovanardi, l'omaggio a Monica Vitti con “Vitti d'Arte, Vitti d'Amore” di Fabrizio Corallo e a Marta Marzotto con “La Musa Inquieta” di Massimiliano Finazzer Flory.  Inoltre, si terrà la proiezione de “La Cavia” con Violante Placido, Matteo Nicoletta presenterà “Babbale” realizzato con la Polizia di Stato e in chiusura “Amici di sempre” di Christian Marazziti
Che dire? Ciak, motore, azione: il cinema italiano arriva al cospetto della Regina delle Dolomiti.

Articoli correlati

Cinema

Vlad the Vamp: in arrivo l’audio fiction tutta italiana che entrerà nelle vostre menti

17/06/2022 | lorenzotiezzi

   dn lemans e speaktacular presentano “vlad the vamp”, una audio fiction unica nel suo genere. Una produzione tutta italiana con un sound design spettacolar...

Cinema

Al cinema di paese

22/12/2021 | CarolinaElle

“al cinema di paese” è il titolo della mostra dedicata alle sale cinematografiche di gardone val trompia (brescia), in programma dal 23 dicembre fino al 2 febbraio p...

Cinema

Altre Voci programma “L’ospite inatteso” di Tom McCarthy

30/06/2021 | CarolinaElle

Prosegue la rassegna cinematografica altre voci, questa settimana con la proiezione del film “l'ospite inatteso” di tom mccarthy (usa, 72', 2007). il film tratta l'ar...

424348 utenti registrati

17025300 messaggi scambiati

14126 utenti online

22503 visitatori online